Olil essenziali e rimedi naturali








Proprietà

Pino silvestre olio essenziale

Denomiazione botanica: Pinus sylvestris
Sinonimi: Pino selvatico, pino scozzese (o di Norvegia)
Famiglia: Pinaceae
Habitat: Europa, Asia, da 100m fino a 1700m s.l.m

Olio essenziale
Metodo di estrazione: distillazione in corrente di vapore
Parti utilizzate: foglie (aghi)
Colore: chiaro
Descrizione dell'aroma: fresca, legnosa, terrestre, balsamica
Utilizzi possibili: raffreddore, reumatismi, sinusite.
Costituenti: Pinene, Limonene, Borneolo, Cineolo

Il Pino silvestre, detto anche marittimo o montano, è una pianta di notevoli dimensioni, raggiunge infatti anche i 30 metri di altezza, tipica dei paesi mediterranei, diffusa in particolar modo in Italia, ma facilmente trovabile anche in Asia o in nord Europa. Può raggiungere i 300 anni di vita.
La corteccia è marrone con tendenza al rossastro, le foglie per la forma sono dette aghi, infatti sono lunghe 10-15cm e sottili, meno di 1 cm raggruppati a coppie. Queste venivano utilizzate nella medicina popolare come balsamico e fluidificante delle mucose. Venivano messe in acqua a bollire, e l' essenza sprigionata dava un' aroma fresca e balsamica.
L'albero del pino ha portatura eretta, ma adattandosi a tutte le condizioni del terreno, non è raro vedere il tronco uscire verticalmente dal terreno.

Il nome della pianta deriverebbe dalla ninfa Piti la quale si trasformò in un albero per sfuggire al dio Pan.

Indicazioni
Pino silvestre olio essenziale e applicazioni
L'olio essenziale di Pino silvestre viene consigliato per una serie di problematiche come:

Analgesico:
nei dolori all'intestino si massaggia il ventre con 1-2 gocce di olio essenziale diluito in olio di mandorle.

Balsamico
nei casi di raffreddore o chiusura nasale, può essere utilizzato un diffusore di fragranze per ambiente, bruciando alcune gocce in un pò di acqua, oppure sempre con alcune gocce in acua, fare bollire. I vapori emessi renderanno l'ambiente balsamico e fluidificante.

Antistress
Utilizzare 10-15 gocce nellavasca da bagno per effettuare bagni rilassanti.

Per le sue caratteristiche può essere utilizzato con altri oli essenziali:
rosmarino
cipresso

Avvertenze
Da utilizzare solo diluito in quanto l'utilizzo puro può dare irritazione.











Elenco oli essenziali

Achillea
Alloro
Anice
Arancio
Bergamotto
Camomilla matricaria
Cannella
Citronella
Cedro
Cipresso
Eucalipto
Ginepro
Lavanda
Limone
Melaleuca
Niaouli
Pino silvestre
Rosmarino
Ylang ylang


Altri articoli

Diffusori e bruciatori
A cosa servono gli oli essenziali
Oli essenziali e acne
Oli essenziali e ansia


 Zenobia | Copyright ® 2009 - 2014